Torna a inizio pagina

Gattò di patate: la ricetta

Gattò di patate, uno sformato dal buffo nome dialettale, saporito, completo e facile da realizzare



Durante l’infanzia era il piatto che più amavo, tanto da reclamarlo almeno una volta a settimana. Crescendo, il gattò di patate (ricetta campana il cui nome, rigorosamente con la doppia T, deriva dallo storpiamento dialettale del francese gateau, torta) è stato uno dei primi esperimenti culinari in cui mi sono cimentata e, una volta affinate le tecniche, è diventato un mio cavallo di battaglia.

All’università ha salvato molte cene e oggi continua a essere nella top ten delle ricette a cui penso quando voglio fare bella figura. E’ un piatto completo tanto da essere considerato unico, semplice da realizzare, richiede poco investimento di tempo e di energie, ingredienti facilmente reperibili e ha una riuscita quasi sempre felice.

Inoltre, è buono anche il giorno successivo alla sua preparazione ed è comodo per il trasporto. 

Ingredienti

Per 4 persone

 

Procedimento

Come preparare il gattò di patate

  1. Lavate le patate e mettetele con la buccia in una pentola piena d’acqua. Portate a bollore e fate cuocere per 35 minuti, verificando il livello di cottura con la forchetta.
  2. Scolatele, sbucciatele e schiacciatele con uno schiacciapatate. Salate appena, aggiungete il latte, 60 gr. di burro, 100 gr. di Parmigiano, le uova, la noce moscata e amalgamate il tutto fino a ottenere un composto omologato e senza grumi.
  3. Riducete il prosciutto a straccetti, tagliate la mozzarella e la provola affumicata a dadetti e inserite il tutto nell’impasto delle patate, mescolando il composto. Imburrate una teglia abbastanza capiente, versate l’impasto delle patate, spolverate la superficie con il Parmigiano rimasto, il pangrattato e dei ricccioli del burro avanzato.
  4. Mettete nel forno pre-riscaldato e cuocete per 20 minuti, facendo fare un breve passaggio nel grill per far gratinare la superficie. A cottura terminata, sfornate e, prima di servirlo, fatelo riposare. 

ADV

Leggi anche


La ricetta delle lasagne ai carciofi

Davide Campagna il 04 gen 2017

La stagione degli asparagi

Lara Strincobomi il 27 feb 2015

La ricetta delle farfalle con piselli

Davide Paolini il 06 mag 2014