Torna a inizio pagina

Nasello alla palermitana: la ricetta

Nasello alla palermitana, un croccante piatto di pesce per inaugurare l'arrivo dell'estate



pesce fresco e Sicilia: ogni volta che penso alla combinazione di questi due elementi la mia mente viaggia a una delle città più belle che abbia mai visitato, ai vicoli di Palermo, ai profumi della storica Vucciria e all’inebriante cucina del capoluogo siculo.

Tra le ricette con cui mi piace festeggiare l’arrivo dell’estate, il nasello alla palermitana è nella mia top five. Un piatto di artusiana memoria fresco e leggero, dai sapori isolani, intrisi degli aromi del mare e con quel certo non so che di croccante che, nella sua semplicità, sa come essere sfizioso.

Ingredienti

Per 4 persone

  • 1 nasello di 1 kg
  • 5 acciughe salate cicciottine
  • 5 capperi dissalati e sminuzzati
  • 80 g di pangrattato
  • 1 limone
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio extravergine d’oliva q. b.
  • sale q. b. pepe q. b.

 

Procedimento

Come si prepara il nasello alla palermitana

  1. Eviscerate il nasello, lavatelo e spinatelo.
  2. Mettetelo in una teglia rettangolare bassa e abbastanza capiente, tale che lo possa contenere senza problemi.
  3. Preparate una marinatura con sale, olio, pepe, succo di limone, con questa coprite il pesce e lasciatelo riposare per un’oretta.
  4. Nel frattempo prendete le acciughe e fatele sbriciolare in una padella con un po’ di olio, capperi e rosmarino.
  5. Quando il pesce sarà pronto, intriso degli aromi della marinatura, spennellatelo con la salsa di acciughe.
  6. Passatelo nel pangrattato, disponetelo nuovamente nella teglia con un po’ di liquido della marinatura e infornatelo a 200 °C per 15 minuti, il tempo necessario per fargli fare la crosticina, ma badate a non rinsecchirlo.

ADV

Leggi anche


Ricette per diete aproteiche

Davide Paolini il 09 mar 2021

Passata di fagioli di Rotonda con anguilla e animelle

Cristina Rombolà il 19 gen 2021

Il miele in cucina: la ricetta della Trattoria Battibecco

La Redazione il 15 dic 2020