Torna a inizio pagina

Pesce in tutte le salse

5 ricette di salse ed emulsioni da abbinare ai vostri piatti di pesce



Di salse ce ne sono veramente per tutti i gusti e, anche quando si parla di pesce, la scelta può spaziare dai condimenti più semplici e conosciuti come la maionese, alle preparazioni più complesse e ricercate, a base di ingredienti esotici e rari.

Per decidere il giusto abbinamento sappiate che per scegliere la salsa più adatta al vostro piatto pesce, dovrete tener presente la tipologia di pesce che state preparando e ancor più il metodo di cottura: un pesce grigliato o alla piastra richiede tutt'altro abbinamento rispetto allo stesso prodotto bollito o cotto al vapore.

Se vi è venuta voglia di cimentarvi in qualche ricetta, ecco un esempio di qualcuna, tra le tante, tantissime salse utilizzate nella nostra cucina.

Salsa rosa:

La più classica delle salse è a base di maionese e con aggiunta di salsa Worcestershire e Cognac. Perfetta per accompagnare gamberetti e crostacei cotti al vapore e sgusciati ma anche pregiate orate e branzini.

Salsa al pomodoro crudo:

Provatela con le vostre grigliate di mare. Si prepara tagliando a cubetti piccoli dei pomodori maturi e unendovi olio, basilico, sale, aglio e pepe. Sempre per il pesce grigliato è perfetta la salsa al limone realizzata con olio, acqua calda, succo di limone e abbondante prezzemolo.

Salsa tartara:

Ottima con le fritture, si realizza unendo ad una classica maionese del succo di limone, erbe aromatiche a piacere, cetriolini sott'aceto tagliati finemente e capperi.

Salsa allo zafferano:

Per condire pesci delicati arrosto o bolliti. Unite a del brodo di pesce una bustina di zafferano e qualche goccia di Tabasco, mescolate il tutto ed aggiungetelo a quattro cucchiai di maionese; infine regolate di sale.

Salsa al rosmarino:

Per condire il pesce al forno infine, provate questa semplicissima emulsione. Scaldate quattro cucchiai di olio extravergine d'oliva con uno spicchio d'aglio in camicia e unite il rosmarino tritato finissimo. Lasciate insaporire, poi aggiungete qualche goccia d'aceto balsamico, tabasco ed un pizzico di sale.

ADV

Leggi anche


La ricetta del nasello in carpione di Andrea Marconetti

La Redazione il 30 apr 2020

La ricetta dell'insalata di baccalà con asparagi e patate

La Redazione il 09 apr 2020

La ricetta del baccalà fritto

Davide Paolini il 07 ago 2019