Torna a inizio pagina

San Valentino: la ricetta

Preparate le rose di mela sulla crostatina di crema e dimenticate i fiori



Per quanto si possa fingere di non notarlo è ovunque. I cuori occhieggiano dalle vetrine dei negozi, gli annunci di Google ci pedinano su Internet, le foto di Instagram infieriscono tra fiori e didascalie romantiche: love is in the air, San Valentino è arrivato.

Certo, si tratta di un giorno come un altro, ma la paura di essere tacciati di negligenza sentimentale, ammettiamolo, colpisce dritto al cuore con la precisione di Cupido. Abbiamo quindi deciso di farci consigliare una ricetta dal nostro fidato cuoco dentista Davide Campagna del blog Cotto al Dente che, come al solito, non ci ha deluso: rose di mela da servire su una crostatina ripiena di crema, per stupire anche l’innamorato più esigente.

Ingredienti

Crema della Regina del burro

  • 500 ml di latte
  • 5 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 35 g di amido di mais
  • mezza stecca di vaniglia


pasta Frolla

  • 120 g di zucchero a velo
  • 3 tuorli
  • 300 g di farina "00"
  • 150 g di burro
  • mezzo cucchiaino di sale


Rose di mela

  • pasta sfoglia integrale
  • marmellata di lamponi
  • zucchero di canna
  • mele pink lady
  • succo di mezzo limone

 

Procedimento

Come preparare la crostatina ripiena di crema con rose di mela

Frolla: utilizzando la planetaria montate 120 g di zucchero a velo con 3 tuorli fino ad ottenere una crema soffice. Mettetela da parte.

In una nuova ciotola e con l’inserto a spatola mescolate la farina con sale e burro a bassa velocità per 3 minuti (deve diventare simile alla consistenza della farina di mais).

Aggiungete a questo composto la crema di uova e zucchero che avevate messo da parte e amalgamate per 5 minuti.

Stendete la frolla e fatela riposare almeno 1 ora in frigorifero. Con un mattarello stendete la pasta tra due fogli di carta da forno fino ad uno spessore di circa 3 mm e mettetela in freezer per 15 minuti.

Preriscaldate il forno a 170° (VENTILATO). Rimuovete la pasta dal freezer e stendetela su uno stampo per crostata. Fate bene aderire la pasta frolla alle pareti e utilizzando un matterello eliminate gli eccessi.

Con una forchetta bucherellate il fondo.

Infornate per 30 minuti e di tanto in tanto continuate a bucherellare nei punti in cui si gonfia. A cottura ultimata lasciate riposare la base fino a che non si raffredda completamente.

Crema: aggiungete al latte i semi di mezza bacca di vaniglia e scaldatelo fino a raggiungere il primo bollore. Mescolate di tanto in tanto. A questo punto spegnete il fuoco. Nel frattempo versate in una ciotola 5 tuorli, 100 g di zucchero e 35 g di amido di mais e mescolate con la frusta fino ad ottenere una crema. Non abbiate fretta, ci vorrà qualche minuto. Se non avete pazienza utilizzate un frullino elettrico.

Aggiungete a questo composto, un poco per volta, il latte che avete scaldato, continuando sempre a mescolare con la frusta.

Versate tutto il composto nel pentolino, accendete la fiamma (bassa) e continuate a mescolare fino a quando non si sarà addensata (mescolate non solo al centro, anche agli angoli). Togliete la crema dal fuoco e fatela raffreddare coperta da pellicola traspararente (deve essere a contatto con la crema).

Rose di mela: tagliate le mele in 4 e affettatele dello spessore di circa 1 mm.

Bagnate leggermente le mele con del succo di limone e fatele cuocere al microonde per 45/60 secondi a potenza massima.

Tagliate una strisciolina di pasta sfoglia integrale e stendetela con un matterello per ridurne lo spessore.

Spalmate su ciascuna striscia la marmellata di lamponi e posizionate le fette di mela. Le mele devono essere leggermente sovrapposte sopra la striscia di pasta sfoglia, con la parte curva rivolta verso l’esterno. Metà fetta deve essere sulla sfoglia, l’altra metà fuori. Aggiungete un cucchiaino di zucchero di canna.

Ripiegate la striscia di pasta sfoglia in modo da chiudere all’interno le fette di mela e arrotolatele fino a formare delle rose.




Spennellate la superficie esterna con del burro fuso. Mettete nello stampo per muffin e infornate a 190 °C per 30 minuti.


Composizione torta: versate la crema pasticcerà sulla base della crostata.

Disponete le mele sopra la crema e spolveratele con dello zucchero a velo.

Buon Appetito e buon San Valentino.

Fotografie di Silvia Pozzati©

Cotto al dente: non potrebbe esserci nome più azzeccato per il mio blog! Infatti sono Dentista di professione e chef per passione...i miei amici però sono in genere più felici di incontrarmi in cucina, piuttosto che in camice e mascherina. Mi piace infatti reinventare ricette classiche e sorprenderli con sapori nuovi e inaspettati.

ADV

Leggi anche


L’Università del Panettone: l’impasto

La Redazione il 10 nov 2020

Come preparare i sugoli d'uva

Davide Paolini il 02 set 2020

Come preparare le chiacchiere di Carnevale

Davide Paolini il 20 feb 2020